Sicurezza business

Nel corso della mia carriera ho sviluppato soluzioni di sicurezza per clienti di ogni settore merceologico e dimensione, da enti pubblici locali a grandi aziende, da piccole e medie imprese ad attività commerciali.

Non solo proteggere un negozio è estremamente diverso che proteggere un’azienda, ogni singola attività ha le sue specificità ed è importante fornire risposte adeguate a ogni esigenza di sicurezza, qualsiasi sia la natura di un business.

Diffidiamo delle soluzioni a pacchetto, preconfezionate.

Sono necessarie soluzioni ad hoc per la protezione di attività quali ad esempio negozi, farmacie e tabaccherie, esercizi commerciali che hanno un indice di rischio di rapina o furto molto elevato, superiore a quello di banche e uffici postali. E – cosa ancor più importante – che hanno tassi di completamento del furto / rapina vicini al 100%, in assenza di adeguati sistemi di sicurezza. Rapinare o introdursi in banche o uffici postali è infatti ormai molto difficile, perché queste strutture hanno investito in meccanismi di difesa che rendono molto complicata l’attività ai malviventi.

Quindi la sicurezza “vera” è solo per chi ha tanto denaro da investire?

Per fortuna non è così, perché esistono soluzioni che offrono impianti di allarme in comodato, includendo nell’abbonamento servizi di gestione degli allarmi da centrale operativa (attiva 24 ore su 24), con intervento di guardie giurate e forze dell’ordine in caso di allarme. E inoltre, un servizio di manutenzione del sistema di sicurezza. Tutto senza effettuare l’investimento iniziale per l’acquisto del sistema di sicurezza.

La messa in sicurezza di un negozio

Se ho a che fare con un negozio di metratura limitata, probabilmente mi concentrerò sulla protezione dei pochi accessi e di allungare i tempi di un eventuale furto, installare un sistema di protezione nebbiogena che, in caso di effrazione, saturerà l’ambiente con una nebbia fitta ed impenetrabile, atossica, la quale impedirà il completamento del furto o costringerà i malviventi alla fuga, contestualmente all’intervento delle guardie allertate dalla trasmissione del segnale di allarme. E penserò alla sicurezza personale dei commessi quando l’esercizio è aperto, proponendo un dispositivo di protezione personale tascabile, che invierà un segnale di allarme alla centrale operativa, la quale attiverà un canale di ascolto silente, per non mettere ulteriormente a rischio l’incolumità delle persone vittime della rapina e organizzare l’intervento delle forze dell’ordine. In questo caso, l’adozione di una telecamera attivabile automaticamente in caso di allarme vale doppio, perché oltre a rendere più efficiente la gestione dell’evento, a monte risulta già un deterrente per un rapinatore (nessuno ha voglia di essere identificato).

Richiedi maggiori informazioni se vuoi un’analisi del rischio per il tuo negozio e un’ipotesi di investimento per la messa in sicurezza:

CHIEDI INFORMAZIONI

La protezione di un’azienda

Seguendo invece il progetto per la messa in sicurezza di un’azienda, lo scenario cambia. Spesso ho a che fare con spazi molto ampi: qui uno degli obiettivi principali è rilevare la presenza di malviventi prima che entrino nello stabile, e cioè appena scavalcano i cancelli.

Non devo accorgermi di quello che sta accadendo quando i ladri sono già dentro lo stabile, può essere troppo tardi.

Tutto ciò è possibile grazie a sistemi di protezione perimetrale, per i quali è importante sviluppare dei progetti seri: quante volte ho visto sistemi inaffidabili e installati male, che generavano falsi allarmi o puntavano in zone cieche, risultano del tutto inutili? Purtroppo non è affatto facile accorgersi di queste carenze progettuali senza il supporto di un professionista della sicurezza, spesso ci si accorge delle falle nella sicurezza solo a seguito di un furto. Abbinando un sistema di videoallarme – naturalmente con visione notturna -, consentirò alla centrale operativa una visualizzazione immediata dell’evento, guidando l’intervento di guardie e forze dell’ordine. E poi…calcoliamo l’effetto deterrenza: tra un’azienda che espone una serie di cartelli “video sorveglianza con collegamento a centrale operativa” e un’altra che non dispone di un sistema video, quale pensate sceglierà un malvivente?

Certamente la soluzione di sicurezza per un’azienda comporta investimenti più elevati che per un’attività commerciale, ma – è quello che ricordo sempre – il canone previsto è infinitesimale se paragonato a un fatturato aziendale di anche sole poche centinaia di migliaia di euro.

Proteggere la propria azienda costa meno delle spese di pulizia…

…ma ha un valore infinitamente più elevato, perché vuol dire assicurare la continuità del proprio business, senza dover far fronte a interruzioni dell’attività o a danni causati dall’impossibilità di portare a termine gli ordini causa furto. La domanda è sempre: che valore vogliamo dare alla sicurezza?

Richiedi maggiori informazioni, se sei interessato a verificare il livello di sicurezza della tua azienda:

CHIEDI INFORMAZIONI