Casa sicura prima delle vacanze: il momento è ora!

Condividi:

Estate, il momento dei furti: le statistiche parlano chiaro, città, case, negozi e aziende si svuotano per le vacanze estive e i ladri hanno vita più facile. Dei 235.000 furti in abitazione molti di essi si concentrano durante il periodo estivo.

Vacanze, vita più facile per i ladri

Meno persone, vita più facile per un malvivente perché durante le vacanze viene spesso a mancare uno dei punti di forza per la sicurezza della casa: l’occhio vigile dei vicini di casa, anche loro in ferie, che nel resto dell’anno potrebbero notare tentativi di intrusioni e avvertire le Forze dell’Ordine.

Agosto è diverso, ma dal momento che dobbiamo mettere in sicurezza la casa prima di andare in vacanza è necessario scegliere una soluzione entro fine giugno e inizio luglio: vogliamo essere tranquilli ovunque ci troviamo: al mare, in montagna, in Italia, all’Estero.

Perché scegliere ora una protezione valida 12 mesi?

Che cosa scegliere?

Sicuramente un buon antifurto casa con un servizio di intervento su allarme di guardie giurate e Forze dell’Ordine, che sventeranno il furto mentre io mi trovo a centinaia o migliaia di km di distanza.

Perché ora?

  • Perché innanzitutto va studiata e progettata per tempo la soluzione di sicurezza corretta per ogni abitazione (ognuna è diversa dalle altre, inserita in contesti urbani differenti);
  • Tempi di consegna per l’antifurto casa. A meno che scegliate di acquistare un antifurto fai da te (scelta da evitare, tra falsi allarmi e malfunzionamenti rischierete di impazzire), un sistema di sicurezza non viene consegnato nel giro di pochi giorni, soprattutto in un periodo di picco di vendite del mercato della sicurezza come quello di Giugno e Luglio. In questo periodo è corsa all’acquisto, potrebbero verificarsi ritardi nelle consegne e non riuscire a proteggervi prima di partire.
  • L’installazione di un antifurto non è cosa così banale. Evitate di farlo voi, perché malfunzionamenti e falsi allarmi sono dietro l’angolo. Aziende e installatori in questo momento sono oberati da mille installazioni! Potrebbero darvi appuntamento solo quando voi sarete ormai già via per le vostre vacanze!
  • Motivo n°2 per cui l’installazione di un antifurto non è così banale. A volte un’installazione presenta delle problematiche o aspetti non considerati precedentemente che rendono necessarie modifiche al progetto iniziale…voi e l’installatore dovrete avere il tempo di effettuare le dovute correzioni evitando di partire per le vacanze con un allarme casa non performante (o addirittura non funzionante!!).

In ogni caso la raccomandazione è di non cercare la soluzione in un antifurto fai da te, prima delle vacanze contattate un esperto di sicurezza, un Security Specialist che vi saprà consigliare la soluzione per voi più corretta.

Mai senza: impianto con videoverifica allarmi e intervento di guardie

Personalmente credo sia importante avere un sistema di videoverifica degli allarmi, cioè un sistema che trasmetta un video in automatico a una Centrale Operativa, dove un operatore potrà verificare in real time cosa sta accadendo. Oggi sono disponibili soluzioni di buon livello a un costo contenuto.

Questa funzione è fondamentale perché riduce i tempi di verifica e – quindi – di intervento: sappiamo infatti che ogni secondo guadagnato di intervento di guardie giurate e Forze dell’Ordine aumenta le probabilità di sventare un furto. Evitate di chiedere di sventare un furto a vostri parenti o vicini, lasciate l’incombenza a professionisti della sicurezza.

Interessato a mettere in sicurezza la tua casa prima delle vacanze?

CHIEDI INFORMAZIONI
Condividi:

Seguici, non perdere nessun articolo!

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Piervittorio Allevi Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *