Parzializzazione di un sistema di sicurezza: cos’è e quando serve?

Condividi:

I sistemi di sicurezza e di allarme sono evoluti molto negli ultimi tempi. Sensori più affidabili e soluzioni contro il sabotaggio o l’inibizione del segnale…ma non solo, scopriamo oggi una funzionalità molto utile: la parzializzazione del sistema di allarme.

Cosa significa parzializzare il proprio impianto di allarme?

La parzializzazione è una funzione dei sistemi di sicurezza che consente di avere l’allarme attivo in una stanza o un’area di una casa, di un’azienda mentre è disattivato in un’altra zona.

Quando si installa un antifurto con opzione di inserimento parziale è quindi possibile programmare le diverse zone che proteggerà. Possono essere divise in diversi settori: aree interne e aree esterne sono le due macro-tipologie più frequenti.

L’attivazione parziale consentirà di avere in azione solo i sensori delle zone contrassegnate, lasciando le restanti disarmate (o viceversa).

Perché è utile dividere in aree da proteggere?

Ciò è molto utile per proteggere la nostra proprietà quando siamo a casa. Ad esempio: possiamo scegliere di attivare la protezione solo per il piano terra, oppure del giardino o del garage, attivandolo totalmente quando saremo al di fuori della nostra abitazione.

In questo modo, possiamo fare la solita vita all’interno della casa, dormire tranquillamente di notte, sapendo che se qualcuno si avvicina alla sveglia ci avvertirà (ma senza l’incubo di generare continui falsi allarmi).

Quali sistemi di sicurezza riescono a gestire la parzializzazione?

I sistemi di sicurezza che consentono l’uso di inserimento parziale e programmazione di zona sono:

  • Allarmi e antifurti con diversi rilevatori volumetrici & perimetrali;
  • Telecamere di videosorveglianza a seconda del tipo di sistema presente;
  • Sistemi di controllo accessi;
  • Sistemi di sicurezza con protezione perimetrale.

Tutti questi sistemi possono essere adattati a qualsiasi tipo di casa, ufficio o azienda, tenendo conto della loro specificità.

In quali situazioni è utile avere un sistema che consenta di parzializzare le aree?

E’ molto utile nei seguenti casi:

  • Case che hanno parti esterne e interne delimitate e separate;
  • Case di grandi dimensioni, con stanze e aree che vengono utilizzate raramente (specialmente di notte) e che possono essere soggette a intrusioni perché sono meno affollate;
  • Case in cui tutte le camere sono sullo stesso piano;
  • Nelle aziende con zone in cui qualcuna di esse non è aperta al pubblico;
  • In magazzini poco frequentati nell’azienda, anche in orari lavorativi, mentre il resto della forza lavoro è attiva in altre aree, come uffici o garage di ingresso e uscita di veicoli;
  • In aziende in cui l’accesso è vietato tranne che a pochi addetti autorizzati.

Non più il concetto di protezione “quando non ci siamo”

In conclusione, con la possibilità di effettuare la parzializzazione, l’allarme non serve solo a proteggere la proprietà in nostra assenza, ma anche a rendere sicuro e confortevole l’ambiente quando siamo al suo interno.

Interessato a un’analisi di sicurezza? Chiedi informazioni a Noi Sicurezza.

CHIEDI INFORMAZIONI
Condividi:

Seguici, non perdere nessun articolo!

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Piervittorio Allevi Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *