Sicurezza Email: best practice per proteggere la posta elettronica

sicurezza-email-best-practice
Condividi:

Ecco alcuni importanti consigli di sicurezza email per proteggerti dagli attacchi informatici inviati tramite posta elettronica, validi sia per utenti privati che di tipo business.

Ma prima dei consigli, un piccolo regalo che ti sarà molto utile…

Hai una mail aziendale? Effettua il test di email security

Leggendo l’articolo avrai la possibilità di effettuare un test di email security, completamente gratuito e senza impegno, per testare la capacità del tuo provider di posta nel resistere ad attacchi hacker di diversa natura.

Consigli per una mail sicura: password complesse, univoche

Una password debole non ha speranze contro un hacker o un ladro di dati. Peggio ancora se replichi quella password per mille siti e app: basterà bucarne una e i criminali informatici potrebbero utilizzare quella password per sottrarre dati e somme economiche o accedere ad altre aree riservate.

Rafforza la tua password:

  • usa lettere maiuscole e minuscole;
  • usa numeri e lettere casuali anziché parole;
  • pensa in termini di frasi invece che di parole;
  • evita le comuni sostituzioni di lettere e numeri (es. Pa$$word);
  • usa numeri e caratteri speciali.

Non utilizzare mai la tua città natale, la scuola, l’università, il compleanno o il nome dell’azienda: gli hacker utilizzano software che tentano diverse combinazioni sulla base delle più comuni scelte fatte dagli utenti (che spesso associano la password a dati personali).

Usa l’autenticazione a due fattori

L’autenticazione a due livelli (2FA) è un modo sicuro per aggiungere un ulteriore livello di sicurezza alla tua casella di posta. I principali client di posta elettronica hanno l’opzione 2FA integrata, quindi puoi abilitarla facilmente se non lo hai ancora fatto.

Anche qualora un hacker dovesse riuscire a recuperare la password del tuo account, l’autenticazione a due fattori lo bloccherà richiedendo un codice inviato al tuo telefono.

Fai attenzione alle e-mail di phishing

Le e-mail di phishing inducono i destinatari a inviare informazioni personali o a scaricare allegati.

Nel contrasto al phishing sono importanti sia le soluzioni tecnologiche di email security (devono impedire nella stragrande maggioranza dei casi l’arrivo della mail malevola in inbox) che la consapevolezza dell’utente (attenzione ai dettagli che possono indicare una mail truffa).

Il modo migliore per difendersi è la formazione, l’aggiornamento sulle più comuni tecniche di phishing e sulle migliori difese contro di esse. Il phishing è legato all’errore umano, per cui è fondamentale la consapevolezza.

Fai l’Email Security Test, metti alla prova la tua mail aziendale

Esiste un test gratuito per le business email, una sorta di penetration test che permette di verificare quante mail potenzialmente potrebbero superare le barriere di sicurezza del provider email.

Una simulazione che prevede l’invio di una serie di mail, ovviamente innocue, che replicano email potenzialmente dannose.

Noi Sicurezza promuove questo test in collaborazione con Axitea, provider di soluzioni di cyber security.

Richiedi l’Email Security Test, è totalmente gratuito e senza impegno. Cosa devi fare?

1. Compila il modulo inserendo i tuoi dati. Grazie a Noi Sicurezza, avrai garantito uno sconto del 30% su un eventuale acquisto di una soluzione di Email Security.

2. Ricevi le istruzioni per effettuare il test.

NB: il test è valido solo per mail di tipo aziendale, non è attivo per mail private (es. gmail, hotmail, …).

L’obiettivo dell’Email Security Test

L’obiettivo di questo test è verificare quante di queste mail arriveranno in Posta in Arrivo. Ti senti al sicuro? Scoprirai molto probabilmente che in realtà la tua soluzione di email security deve essere aggiornata.

Altri consigli: utilizza uno strumento di email security di ultima generazione

È importante implementare un software di protezione della posta elettronica anti-malware e antivirus per scansionare tutti gli allegati, in modo da sapere immediatamente se è sicuro aprirli.

Se il software indica contenuto dannoso, è possibile bloccare il mittente, eliminare il messaggio e proteggere il sistema. Questa semplice implementazione può impedire una successiva violazione dei dati.

Nelle mail possono annidarsi codici malevoli anche nel codice HTML o in un link, non necessariamente negli allegati. Anche qui, il blocco e la segnalazione vengono in aiuto dell’utente.

Il software di solito mette in quarantena le e-mail interessate prima che provochino danni al tuo stato di sicurezza.

Deve essere infine presente un filtro antispam all’avanguardia.

Per la sicurezza delle mail aziendali si consiglia di utilizzare la soluzione di Email Security di Axitea, che soddisfa tutte queste esigenze.

Non cliccare su “Unsuscribe/Annulla iscrizione” nelle e-mail di spam

Se un’azienda per la quale hai chiesto l’iscrizione in mailing list “esagera” con l’invio delle comunicazioni email, disiscriviti.

Ma se invece non conosci il mittente, non cliccare sul link di disiscrizione: potrebbe annidarsi un link a un sito fasullo, con un form che chiede dati personali (che poi verranno utilizzati dagli hacker). In questi casi è preferibile spostare la mail direttamente in Posta Indesiderata.

Questi erano alcuni importanti consigli di Email Security: seguili e proteggi la tua mail e quella della tua azienda!

Interessato a valutare soluzioni di Sicurezza Email aziendale? Contattaci:

    Il tuo nome*

    La tua email*

    Il tuo telefono*

    La tua città

    Il tuo messaggio

    * campo obbligatorio

    Condividi:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi