Progettazione di sistemi di sicurezza per aziende: un approccio a 360°

Progettazione-di-sistemi-di-sicurezza-per-aziende-approccio-360
Condividi:

Nell’ultimo decennio, l’introduzione di tecnologie ibride per la rilevazione, l’analisi dei segnali di allarme, l’intelligenza artificiale ha innalzato il livello di prestazione dei sistemi di allarme, e contribuito a un maggior grado di protezione, ma ha anche aumentato la complessità dei sistemi di sicurezza.

Una progettazione di sistemi di sicurezza non può quindi prescindere da un “approccio a 360°”, che tenga conto non solo delle singole esigenze di sicurezza e del livello prestazionale più adeguato al singolo caso, ma anche di altre variabili quali la sicurezza informatica di apparecchiature che trasmettono digitalmente e la relativa compliance privacy che queste nuove tecnologie comportano.

Sono cambiati i tempi: un nuovo modo di progettare

Insomma, sono finiti (e da molto) i tempi dell’antifurto scelto dall’elettricista fornitore dell’azienda, è necessario progettare una soluzione tenendo conto di tutti i rischi fisici e non, oltre che del rispetto delle recenti normative privacy.

La scelta di una società di sicurezza con competenze trasversali, che offra soluzioni integrate, dalla progettazione all’installazione, alla consulenza è realmente obbligata.

Pensiamo ad esempio ai sistemi di sicurezza e di controllo accessi, sempre più connessi tra loro: come far funzionare, in tutta sicurezza, smart doors, tornelli, videocamere over IP? Come correlare eventi fisici e informatici che potrebbero essere alla base di un tentativo di furto?

Il primo step: fare una valutazione preliminare

Questa fase è ovviamente fondamentale: da una corretta valutazione nascono soluzioni di sicurezza adeguate alla singola esigenza, un’analisi sbagliata o superficiale porterà a scelte che potrebbero essere pagate a caro prezzo. Ma cosa deve fare una società di sicurezza “all’altezza”?

Possiamo riassumere la fase di valutazione in quattro pilastri:

  • Valutazione scenari di rischio – un security specialist deve prendere in esame ogni possibile scenario di rischio al fine di progettare le contromisure di sicurezza più adeguate: qual è il rischio maggiore o quali sono quelli più probabili? Furto di beni? Danneggiamento sito? Rapina? Rischio di contagio Covid-19? …
  • Valutazione destinazione d’uso – Un altro aspetto fondamentale nell’analisi del rischio, che cambia molte scelte in fase di progettazione, è rappresentato dall’ubicazione del sito da proteggere e dalla sua conformazione. Cosa serve per fare una valutazione completa?
    • planimetrie;
    • ubicazione del sito da proteggere e contiguità con altri siti protetti o eventuale isolamento;
    • presenza o meno di misure di sicurezza attiva e passiva che contribuiscano in partenza a limitare il rischio;
    • presenza di varchi di accesso che aumentino o diminuiscano il rischio, a seconda delle caratteristiche;
    • presenza di personale in orari notturni;
  • Valutazione valore degli asset da proteggere – questo perché non tutte le aree da proteggere sono così sensibili, così come ci sono zone particolarmente critiche da proteggere anche con una protezione perimetrale, che anticipi un allarme;
  • Valutazione compliance: perché è necessario disporre di soluzioni che aiutino a difendere gli asset aziendali, ma che siano anche rispettose delle norme privacy, onde evitare pesanti sanzioni o contestazioni.

Obiettivo finale: mitigare i rischi, proporre soluzioni adeguate

Se è vero che un assessment e una risk analysis sono alla base di una progettazione adeguata, successivamente è necessario sviluppare e implementare le soluzioni di sicurezza che contribuiscano a diminuire i rischi di furti, rapine e accessi non autorizzati, concentrandosi sui fattori di rischio individuati in precedenza.

Il tutto con la massima efficienza, poiché un’analisi del rischio professionale consentirà di investire in sicurezza dove realmente c’è maggiore necessità, in base al singolo caso o business.

Ma c’è un ultimo aspetto che è fondamentale: poter disporre di un unico interlocutore che disponga di diversi team con competenze trasversali: specialisti di sicurezza fisica e informatica, progettisti, installatori, manutentori, consulenti di sicurezza e compliance privacy.

Interessato a un’analisi di sicurezza per la tua azienda? Contatta Noi Sicurezza:

    Il tuo nome*

    La tua email*

    Il tuo telefono*

    La tua città

    Il tuo messaggio

    * campo obbligatorio

    Condividi:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

    Chiudi