Russia 2018: allarme biglietti falsi per la fase finale di Coppa del Mondo

Condividi:

Russia 2018, biglietti falsi per la fase finale di Coppa del Mondo. Si dice spesso che il phishing non è più una cyber truffa di moda, che ormai non ci casca più nessuno… a parte il fatto che ciò non è vero, a volte – come in questo caso – si sfruttano eventi di grande interesse per sfruttare la mania e l’emotività del momento per aumentare il numero di persone ingannate. Non solo phishing, sono mille le possibili truffe informatiche per un evento come la Coppa del Mondo. Scopriamole in questo articolo!

Grande richiesta di biglietti e sito della Fifa con problemi di servizio

Come accade praticamente sempre, anche su siti web molto strutturati e preparati ad avere picchi di accessi per la vendita di biglietti di eventi molto speciali, il momento in cui si aprono le vendite è sempre particolarmente critico: sono troppi gli accessi e le richieste in contemporanea da tutto un Paese o da tutto il Mondo ed è difficile che tutto funzioni correttamente.

A chi di noi non è mai capito di non riuscire ad acquistare un biglietto per un concerto perché era saltata la connessione? Ebbene, è accaduto anche al sito web della Fifa per i biglietti di Russia 2018.

Pazzia dell’ultimo minuto? Biglietti sold out?

Ora i biglietti sono sold out e non è più possibile acquistarli sul sito Fifa. Cosa fanno allora molti degli appassionati di calcio? Si rivolgono ad altri siti che hanno precedentemente acquistato i biglietti per rivenderli a prezzi carissimi! Per la passione questo e altro…ma…

Ti sta piacendo l’articolo? Iscriviti alla newsletter di Noi Sicurezza per ricevere altri consigli interessanti sulla sicurezza! (promettiamo di non essere troppo invadenti 😉 Buona continuazione di lettura!

Prezzi da 2 a 10 volte il costo del biglietto originale

Da una ricerca effettuata, emerge che il prezzo del biglietto è, in molti casi, deduplicato! Ma anche per chi dovesse decidere di fare la “pazzia” con qualche amico, non è detto che tutto fili liscio, anzi…

Ecco i principali rischi per tutti i calciofili che vogliono andare in Russia.

I principali rischi per Russia 2018

Acquisto di biglietti veri ma… non validi. Immaginate che un sito abbia acquistato dei biglietti veri, ma che faccia secondary ticketing: i biglietti, a parte il fatto che saranno molto cari, saranno sicuramente veri. Ma, saranno validi? Probabilmente no, perché la procedura di acquisto della Fifa, per motivi di sicurezza e antifrode, prevedono una rigida procedura a tre fasi. Se ciò non avviene tramite i canali ufficiali, il rischio è di trovarsi in Russia, finalmente davanti allo stadio e… vedersi negato l’accesso. Una cosa da non augurare neanche al vostro peggior nemico!

Acquisto di biglietti falsi da siti web non ufficiali. Ci sono decine e decine di siti che propongono biglietti a prezzi non proprio popolari…spesso replicano anche in maniera abbastanza fedele i canali web ufficiali. Peccato che poi i biglietti non siano proprio quelli originali… ma delle copie non valide. Ricevere biglietti non validi o non riceverli proprio è matematico.

Inoltre: affidereste i dati della vostra carta di credito a soggetti senza scrupoli che hanno l’unico obiettivo di fare soldi sulla pelle degli appassionati di calcio?

Invio di mail di phishing

Le mail di phishing ormai sono praticamente perfette, è molto difficile accorgersi che si è di fronte a un’entità diversa da quella che ci aspettiamo… e in queste settimane sono stati rilevati massivi invii di mail a tema “biglietti World Cup – Russia 2018”.

Cascarci è molto più facile di quanto si pensi: è a rischio soprattutto chi ha cercato sul web i biglietti di Russia 2018, perché potrebbe considerare la mail di phishing come una “normale” mail di marketing di qualche società che ha notato la ricerca…niente di più falso, dietro al link “acquista qui” potrebbe nascondersi un sito web che vende biglietti falsi, che ruba dati sensibili come la carta di credito o, forse ancora peggio, che inocula un malware sul pc.

Diffidate anche delle pubblicità su siti web, la FIFA non effettua pubblicità su altri siti…al 99% si tratta di truffa dietro l’angolo!

In definitiva: fidatevi solo dei canali ufficiali

La raccomandazione è una sola: soglia dell’attenzione alta e nessun acquisto da canali diversi da quelli indicati dalla FIFA!

Sei interessato a una consulenza sulla sicurezza informatica? Contatta Noi Sicurezza!

CHIEDI INFORMAZIONI
Condividi:

Seguici, non perdere nessun articolo!

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Piervittorio Allevi Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *