Sicurezza giardino: consigli e sistemi di sicurezza

Condividi:

Sicurezza giardino: quali sono i migliori sistemi di sicurezza per il giardino? Che consigli possiamo dare a chi pensa alla sicurezza della propria casa partendo – giustamente – dalla sicurezza dell’esterno?

Il giardino, un anello debole della sicurezza delle case

Come abbiamo già avuto modo di trattare precedentemente quando abbiamo parlato di sicurezza e garage, la sicurezza della casa quasi sempre vuol dire pensare per lo più ai soli spazi interni della propria abitazione.

Nel caso del giardino, poi, i proprietari di casa scelgono di non metterlo in sicurezza dichiarando “tanto sono spesso fuori in giardino, anche la sera, soprattutto d’estate. Non vorrei correre il rischio che il mio allarme suoni“.

Ciò è un errore, perché i ladri devono essere “individuati” ben prima entrino in casa, quando ormai c’è poco da fare per organizzare i soccorsi di polizia e pattuglie di vigilanza privata.

La sicurezza della casa in cerchi concentrici

Pensiamo alla sicurezza della casa come se fosse un insieme di cerchi concentrici:

  • il più piccolo, l’interno dell’abitazione. E’ la zona rossa, che quando va in allarme vuol dire che non solo c’è stato un tentativo di intrusione, ma che ha avuto successo. I ladri sono già in casa, le possibilità di sventare il furto sono basse.
  • il medio, il perimetro dell’abitazione. Possiamo identificarlo come un cerchio di colore arancione, in caso di allarme i malviventi stanno tentando di introdursi in casa, potrebbero essere su un balcone, davanti alla porta di casa o a una finestra.
  • il più grande, il perimetro della proprietà, che comprende giardino e confine esterno. C’è qualcuno in giardino quando non ci si aspetterebbe nessuno. Il tempo stringe perché i ladri sanno essere molto veloci, ma c’è il tempo per verificare l’allarme e organizzare un veloce intervento di forze dell’ordine e pattuglie di guardie giurate.

Ti sta piacendo l’articolo? Iscriviti alla newsletter di Noi Sicurezza per ricevere altri consigli interessanti sulla sicurezza! (promettiamo di non essere troppo invadenti 😉 Buona continuazione di lettura!

Sicurezza giardino: i sistemi di sicurezza consigliati

Rilevatori perimetrali

L’obiettivo è scovare i ladri non appena entrano nel perimetro della nostra proprietà, non quando sono già dentro casa. Per fare questo, sono necessari dei rilevatori perimetrali che possono essere a infrarossi, a microonde o a doppia tecnologia.

Ma i migliori da utilizzare sono quelli a doppia tecnologia o a “doppio consenso”, sensori cioè che utilizzano sia gli infrarossi che le microonde: per generare un allarme entrambe le tecnologie del sensore devono registrarlo, se scatta uno solo di essi non accade nulla. Ciò serve per diminuire il rischio di falsi allarmi.

Naturalmente, sono fondamentali sensori Pet Immune, ovvero sensori che permettono di escludere animali domestici di piccola e media taglia (certo… se avete un cavallo che gironzola in giardino daranno molti falsi allarmi :D)

Altri sensori…ma non per tutti

Esistono poi sistemi di rilevazione intrusione perimetrale che innalzano ancor di più il livello di sicurezza, implicando una progettazione tecnica maggiormente complessa e un investimento più elevato. Non proprio per tutte le tasche.

Stiamo parlando di barriere a microonde o infrarossi, sistemi anti scavalcamento (che rilevano la torsione di reti e cancellate quando vengono scavalcate), piuttosto che di sistemi interrati di rilevamento pressione (che si basano sul rilevamento differenziale di pressione, generato da salti, strisciamenti e attraversamenti lungo il perimetro).

Telecamere per video verifica allarmi

Nonostante l’utilizzo di sensori a doppia tecnologia, il rischio di falsi allarmi all’esterno della propria casa è più alto che all’interno: per questo motivo le telecamere permettono di fare un grande salto di qualità in termini di efficienza. Non solo per escludere praticamente tutti i falsi allarmi, ma anche per verificare più rapidamente se è in corso un tentativo di intrusione.

Le telecamere devono essere anche a visione notturna, perché i ladri spesso agiscono con il favore dell’oscurità.

Come per i sistemi di rilevazione intrusione, anche per la TVCC vi sono svariate possibilità ottenute dall’utilizzo di telecamere termiche a soluzioni di video analisi.

Allarme collegato a una Centrale Operativa

Non possiamo permetterci di collegare l’allarme solamente al nostro smartphone, non possiamo essere sempre sul pezzo: lasciamo fare il lavoro di monitoraggio degli allarmi a esperti quali gli operatori di Centrale Operativa, che in caso di allarme allertano proprietario di casa, forze dell’ordine e pattuglie di guardie giurate. A queste ultime il pericoloso compito di sventare il furto e affrontare i malviventi.

Affidarsi a Security Specialist

Sul mercato si trova di tutto, anche chi offre un allarme a 300€ con telecamere e sensori: ma se vogliamo avere un servizio completo con sistema di sicurezza, gestione allarmi con intervento di guardie e assistenza tecnica bisogna rivolgersi ai giusti professionisti…i Security Specialist, dei quali abbiamo già parlato in passato.

Illuminazione automatica

Non solo allarmi: avere un’illuminazione costante del giardino o quantomeno basata su sensori di movimento che, quando rilevano una presenza accendono le luci, aiuta molto. E’ un po’ come puntare una luce contro un ladro… si sentirà osservato, scovato e preferirà – nella maggior parte dei casi – scappare via.

Barriere fisiche

Recinzioni, cancelli e muri svolgono un ruolo essenziale per la sicurezza della propria casa, rendono difficile l’accesso al giardino. Così come porte blindate, inferriate e altre barriere fisiche rendono più difficoltoso il tentativo di intrusione, allungandone i tempi.

Buon vicinato

E infine, un consiglio di buon senso: se non siete a casa, chiedete ai vostri vicini di buttare un occhio di tanto in tanto per controllare che non ci siano movimenti sospetti a casa quando non c’è nessuno. Possono addirittura rilevare azioni sospette ancor prima che un ladro tenti di scavalcare le recinzioni.

Interessato a un progetto per la sicurezza della casa? Chiedi aiuto a Noi Sicurezza!

CHIEDI INFORMAZIONI
Condividi:

Seguici, non perdere nessun articolo!

Articoli recenti

Archivi

Categorie

Piervittorio Allevi Written by:

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *